Get Adobe Flash player

Siamo un gruppo di imprese sociali costituitosi nel 1991. Svolgiamo attività imprenditoriali con rilevanza pubblica, fornendo beni, servizi e occasioni di lavoro senza perseguire fini di lucro.

Riuniamo oggi 41 imprese sociali; contiamo circa 1000 soci e impieghiamo 3mila lavoratori.

Collaboriamo con 120 enti pubblici (amministrazioni comunali, provinciali e regionali, ambiti territoriali, aziende sanitarie, università e centri di ricerca) e con oltre 300 organizzazioni sociali.

Siamo attivi nei settori dei servizi sociali, socio-sanitari ed educativi, della formazione, dell’editoria, della comunicazione, della ristorazione, del consumo critico e dell’innovazione con il marchio Farepiù.

Gestiamo comunità e case di accoglienza per anziani, persone disabili e minori; asili nido; servizi di assistenza domiciliare, di riabilitazione, di animazione, di educativa territoriale, di mediazione, di inserimento lavorativo, di riduzione del danno, di strada, di pronto intervento.

Offriamo consulenza e sostegno per la progettazione sociale e la creazione di imprese no profit.

Abbiamo attivato di recente un progetto di Banca del tempo per favorire azioni di solidarietà e di cittadinanza attiva.

A giugno 2009 Gesco riunisce 38 soci, 33 cooperative: 22 (di tipo A) gestiscono servizi socio-assistenziali, 4 (di tipo B) si occupano di inserimento lavorativo, 4 (miste) si occupano di entrambe, e 4 forniscono servizi (di produzione e lavoro); 2 consorzi di cooperative sociali Elpendù, con sede a  Mola di Bari (BA), e il consorzio di cooperative sociali Horus, che ha sede a Potenza; una società a responsabilità limitata Gesco Servizi;  un socio sovventore Coopfond, società che gestisce il Fondo per la promozione cooperativa di Legacoop.

Attività

Le attività caratteristiche del gruppo si svolgono prevalentemente nell’ambito dei servizi sociali complessi e della loro innovazione e riqualificazione in convenzione con le Pubbliche Amministrazioni e le Aziende Sanitarie Locali in particolare nell’area dell’infanzia e adolescenza, della responsabilità familiare, della disabilità fisica, della salute mentale, della terza età, dell’immigrazione, della dipendenza e degli interventi contro l’abuso. Attraverso la Fondazione Affido Onlus, di cui è socio fondatore, Gesco sostiene l’affidamento familiare.
Gesco è tra i soggetti più accreditati e all’avanguardia nel campo della definizione, sviluppo,  gestione e valutazione di progetti a sostegno dell’economia sociale.
Gesco collabora abitualmente con Regione Campania; Province di Napoli, Salerno, Caserta, Avellino, Benevento; circa 50 Comuni; organizzazioni sindacali, Camere di Commercio; Agenzie per il lavoro; Aziende sanitarie locali; oltre 30 tra associazioni ed enti no profit; enti di formazione e ricerca scientifica; Università Federico II di Napoli - Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Ingegneria; Università Parthenope - Facoltà di Economia; Istituto universitario Suor Orsola Benincasa - Facoltà di Scienze della Formazione; Università di Salerno - Facoltà di Scienze Politiche.
Grazie alla sua esperienza nella progettazione e gestione di servizi sociali innovativi, Gesco ha avviato, nel 2006 una  Scuola di formazione dei lavori sociali, la prima in Campania esclusivamente dedicata alla formazione di professionisti in questo settore.
Dello stesso anno è la casa editrice Gesco Edizioni, specificamente dedicata ai temi del terzo settore, dell’economia sociale e del welfare, specializzata, attualmente in quattro collane: Economia, Storie, Sociale e Ricerca.
Altre nuove iniziative stanno partendo nell’ottica di ampliare l’azione di difesa dei diritti delle persone e di allargamento delle garanzie collettive e provare a dare risposte nuove e non convenzionali ai bisogni dei più deboli e delle persone con cui si condividono valori e principi.  Fare Più è la prima sperimentazione di questo nuovo impulso imprenditoriale. Fare Più, è una iniziativa che prevede proposte di acquisti collettivi di prodotti di qualità, i cui processi produttivi siano conosciuti in modo analitico e condiviso, con  produttori che ovviamente  non possono che essere: “corretti, vicini, trasparenti, responsabili, solidali ”, oltre che essere un canale di trasmissione di informazioni al consumo consapevole ed ecosostenibile.

Accreditamenti:

Ente Formativo Accreditato Regione Campania  al n° 275; 
Ente accreditato per il servizio civile (iscritto all'Albo degli Enti del Servizio Civile della Regione Campania al N° NZ04198, Ente di III Classe)

Aderisce a:

RIBS, Rete Italiana Benessere Salute                
Legacoop Campania, Lega delle cooperative e mutue
Legacoopsociali Campania
Drom, Consorzio nazionale della cooperazione sociale nazionale
Intercral Campania
ITARDD, Rete Italiana Riduzione del Danno

E’ socio di:

C.C.F.S. Consorzio Cooperativo Finanziario per lo Sviluppo
Consorzio Cooperfidi
Banca Popolare Etica
Socio fondatore della Fondazione Affido Onlus