Get Adobe Flash player

Valutazione attuale:  / 0

amore mai natoMercoledì 28 febbraio dalle ore 18.30 alle ore 20 presso la cooperativa “Cantieri giovani” di Frattamaggiore (in Vico Sesto Durante n. 5 – Piazzetta Durante) Sarà presentato il libro Amore mai nato di Maria Rosaria Ciotola (Marotta&Cafiero Editore).

Interverranno l’autrice Maria Rosaria Ciotola, l’editore Rosario La Rossa Esposito, la professoressa Filomena Fusaro del liceo scientifico Miranda e Luigi Leonardi, l’imprenditore napoletano, simbolo del coraggio, della lotta alla camorra e al racket, che ha fornito per oltre 10 anni la propria preziosa testimonianza all’autorità giudiziaria permettendo di arrestare numerosi esponenti dei clan del napoletano.

L’autrice  scrive che un giorno lesse sulla pagina di Facebook di Luigi Leonardi una lettera commuovente, un invito alle donne  a ribellarsi alla violenza subita psicologica e fisica , un’esortazione al proprio riscatto. Immediatamente pensò fosse l’uomo giusto per parlare del suo libro e Luigi fu felice di accettare l’invito. Gli strani ed importanti  incontri della vita.

 “Amore mai nato” di  Maria Rosaria Ciotola: edito da Marotta&Cafiero - storica realtà editoriale napoletana attualmente gestita da una cooperativa di giovani del quartiere Scampia - è un romanzo da conoscere, sostenere, leggere.

Il libro racconta di un viaggio importante: quello che ciascuna donna deve intraprendere per il raggiungimento della propria consapevolezza e maturità affettiva. Lorena, la protagonista, è una donna coraggiosa e decisa a riscattarsi da una relazione svilente. E tra uomini violenti, impreparati ad accogliere e valorizzare i sentimenti, uomini buoni capaci di restituire un sorriso, Napoli, città dalla quale si può andar via per dolore, rabbia o impossibilità a restare ma che resta nel cuore impressa, come il primo grande amore, il romanzo, fatto di dialoghi intensi e scene avvincenti , si propone di essere un invito a credere in se stessi, a cercare e valorizzare i propri talenti, a sottrarsi a stereotipi  culturali. L’esortazione di Maria Rosaria Ciotola, sociologa, specializzata in mediazione sistemico familiare,  è rivolta in primo luogo a tutte le donne:  quando tutto sembra perso e la gioia è sommersa da un mare di lacrime, l’autrice auspica la possibilità di ricordare di essere creature meravigliose che possono porsi grandi obiettivi e credere nell’energia vitale che può tornare sempre ad esplodere. Ma nel romanzo è presente anche un monito: evitare di far dipendere la propria felicità o dolore dagli altri.

amicar sharing

napolicittasolidale

napoliclick

buona causa

card-farepiu copia

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segreteria:

081.787.2037 int. 5 - gesco@gescosociale.it

rassegna stampa

nelpaeseit