Get Adobe Flash player

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

jonathanAnche per la nona edizione della “Regata dei Tre Golfi” ci saranno due equipaggi speciali ai nastri di partenza. L’evento, organizzato dal Circolo Italia, in programma dall’11 al 13 maggio, vedrà partecipi anche i ragazzi collocati in misura cautelare nelle comunità “Jonathan” e “Oliver” gestite dalla Jonathan Onlus.

La regata parte a mezzanotte dal borgo marinaro di Santa Lucia a Napoli. Il percorso tocca Napoli, Ponza, gli isolotti de Li Galli e infine arrivo sull'isola di Capri. I giovani saranno accompagnati dagli operatori e dai professionisti della vela a bordo della Alcor V dell’armatore Gennaro Aversano del Club Nautico della Vela e dell’imbarcazione Blue Adventure dell’armatore Maurizio de Nicola del Circolo Savoia.

Dopo un lungo periodo di preparazione i ragazzi del progetto Jonathan-Vela saranno impegnati, al fianco di skipper professionisti, in questa difficile sfida: sperimenteranno i valori della responsabilità e, soprattutto, della condivisione. Una esperienza che mette insieme sport ed emozioni.

jonathan 1

Il progetto si realizza con collaborazione con i Centri per la Giustizia minorile della Campania, della Lega Navale di Napoli e la Whirlpool Corporation e si pone l’obiettivo di reintegrare nella collettività ragazzi con problemi sociali e in conflitto con la giustizia. La disciplina sportiva della vela risulta particolarmente educativa perché riesce a sensibilizzare i giovanissimi sull’importanza della partecipazione, delle regole e del valori della correttezza e della legalità.

amicar sharing

napolicittasolidale

napoliclick

buona causa

card-farepiu copia

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segreteria:

081.787.2037 int. 5 - gesco@gescosociale.it

rassegna stampa

nelpaeseit