Get Adobe Flash player

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

L’evento rientra nelle attività del progetto IV Piano realizzato da Asl, amministrazione penitenziaria con Gesco

4 pianoAnche in carcere può esserci un “Canto Libero”. Così si chiama l’originale concerto folk in lingua napoletana, a cura di Dea Ensemble, che si terrà venerdì 22 giugno alle 19, nel cortile San Basilide della Casa Circondariale di Poggioreale “G. Salvia”, via Nuova Poggiorale, Napoli.

All’evento parteciperanno le famiglie dei detenuti protagonisti di IV Pianoprogetto di riabilitazione sociale realizzato nella casa circondariale di Poggioreale grazie all’integrazione tra il servizio pubblico (Unità Operativa Complessa Dipendenze della Asl Napoli 1 Centro e Direzione dell’Amministrazione penitenziaria di Poggioreale) e il privato sociale costituito dalla cooperativa Era del gruppo Gesco e dall’associazione Il Pioppo.

amicar sharing

napolicittasolidale

napoliclick

buona causa

card-farepiu copia

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segreteria:

081.787.2037 int. 5 - gesco@gescosociale.it

rassegna stampa

nelpaeseit