Get Adobe Flash player

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Dopo il raid notturno, partono gli eventi della struttura della coop Prisma

asilo carducci raidUna scorribanda notturna nel nido comunale Carducci, gestito dalla cooperativa Prisma del gruppo Gesco, ha scritto un’altra triste pagina di inciviltà nel ponte dell’Immacolata. I vandali hanno aperto cassettiere ed armadietti, rovesciando il materiale. Poi, si sono spostati in cucina, dove hanno consumato e prelevato degli alimenti.

Dopo aver bivaccato, sono passati al piano superiore, forzando la serratura. Qui, una finestra in vetro, che collega la stanza con un bagnetto e col terrazzo, è stata divelta e gettata a terra. Così, è stato consentito l'accesso ai complici che - si presume - siano entrati dalla scala antincendio. Neanche il bagno è stato risparmiato: un sanitario è stato staccato dal pavimento ed un rubinetto devastato.

Questo lo stato dei luoghi riscontrato dalla coordinatrice del nido Carducci, che, già all’ingresso, aveva intuito che qualcosa non andava. Già all’ingresso, infatti, l’educatrice aveva scorto delle anomalie: nelle scale c’erano scope, cocci di vetro e terreno. La porta d'accesso alla struttura era spalancata. Dopo lo sgomento e la rabbia, il tempo della denuncia. I carabinieri hanno effettuato un sopralluogo, mentre il personale di Prisma ha contattato sia l'ufficio tecnico che l’ufficio scuola. Intanto sono stati avvisati gli utenti dell'accaduto.

Le educatrici, però, non hanno rinunciato al calendario degli eventi per il periodo natalizio. E intanto sono partiti gli inviti. “C’è un tempo per crescere, uno per osservare, uno per pensare e uno da condividere”. Con questo messaggio i genitori del nido Carducci sono stati chiamati a “fermare, custodire e riempire il tempo che verrà”. Martedì 13 dicembre il gruppo dei piccoli (3-12 mesi) accoglierà le mamme e i papà alle 16.30. Giovedì 15 dicembre sarà la volta dei bimbi tra i 12 e i 24 mesi. Martedì 20, infine, toccherà ai più grandi (24-36 mesi). Nel corso degli incontri sarà proposta un’attività laboratoriale, in cui i bambini e i genitori saranno impegnati, insieme, nella realizzazione di piccoli oggetti con cui allestire l’albero del nido e da portare a casa per ricordare un’occasione del reciproco “donarsi” dei genitori e dei bambini, aspettando il Natale 2016.

buona causa

napolicittasolidale

napoliclick

card-farepiu copia

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla Segreteria:

081.787.2037 int. 5 - gesco@gescosociale.it

rassegna stampa

nelpaeseit